Assunta Ostinato

E’ nata a Napoli nel 1941 e risiede a Capua (CE). Ha sempre avuto la passione per lo scrivere ed ha incominciato a scrivere canzoni. Ha partecipato a diversi Festival canori con Mario e Pippo Santonastaso e nel 1978 ad Alassio ha vinto il 1° premio con un Trofeo consegnatole da Pippo Baudo e il maestro Angelo Camis. Nel 1981 ha preso parte al Festival di Palermo con i maestri Scordo, Angileri, Licastro, la cui canzone venne inserita in un 33 giri. Inoltre, ha inciso diversi 45 giri e due sue canzoni sono state incise dalla cantante Wilma De Angelis con la Casa discografica Recital MI. Nel 1983, incoraggiata dai critici Guido Massarelli e Gino Parente, comincia a scrivere poesie ed a partecipare a premi letterari. E’ inserita in diverse Antologie ed iscritta ad alcune Accademie:
  • Accademia G. Marconi di Roma;
  • Accademia Internazionale Vesuviana di Marigliano,
  • Cenacolo Accademico Europeo Poeti nella Società di Napoli, ecc.
    Ha pubblicato:
  • “La Vita”, Casa Editrice Seledizioni, Bologna, 1986;
  • “Pensieri in libertà”, Edizioni Poeti nella Società, Napoli, 2002.
    Sue opere si possono consultare presso la Biblioteca Storica “Giovanni Paolo II” di Reggio Calabria.
  • Nel 2009 ha pubblicato “Pensieri volatili” con le Edizioni Poeti nella Società.
  • Nel 2017 ha pubblicato “Pensieri innocenti” con le Edizioni Poeti nella Società.


  • Dal 14 Giugno 2017 sono 224 le pagine viste del poeta.Pagine realizzate da Alessandro Paliotti